Mutui per la seconda casa

I migliori mutui per la seconda casa

Richiedi un preventivo gratuito senza impegno ed informazioni sui contributi prima casa

In questo particolare periodo investire sulla seconda casa può rappresentare un ottimo investimento ed è possibile acquistare a prezzi decisamente più bassi rispetto gli anni precedenti. Per quanto riguarda i vantaggi fiscali  non è possibile beneficiare delle agevolazioni previste per la prima casa . Una opzione valida è ad esempio la formula del leasing , proposta da alcune banche , che prevede che l'acquisto dell'immobile sia trasferito dalla banca all'acquirente solo alla fine del periodo di finanziamento. 

Con la formula del leasing è possibile richiedere l'intero valore dell'immobile ed includere altresì le spese di ristrutturazione . Si può scegliere la durata del rimborso e l'importo delle rate con maggiore flessibilità rispetto al mutuo tradizionale. 

L'acquisto della seconda casa è per molti nel nostro paese un'opportunità ,   un investimento sicuro per godere di una rendita certa.  Secondo alcuni studi le rendite degli immobili concessi poi in locazione si aggirano intorno al 4-4,5%  ed è questo uno dei motivi fondamentali per il quale sono in molti ad investire nel mercato immobiliare . Tra gli immobili con una rendita più elevata sono stati individuati i bi-tri locali che hanno sicuramente dei costi di affitto più adeguati per le numerose famiglie italiane , soprattutto al di sotto dei 35-40 anni.
Per seconda casa si intende un immobile non adibito ad abitazione principale  o per l’acquisto del quale non si può godere delle agevolazioni fiscali già usufruite per l’acquisto di una “prima casa”. L’immobile viene considerato seconda casa se non ubicato nel comune di residenza del richiedente e se lo stesso non vi trasferisca la residenza entro 18 mesi.
Dunque è evidente che non si potranno godere dei benefici fscali ottenuti per la prima casa  le agevolazioni fiscali  né della riduzione delle imposte relative al trasferimento dell’immobile quali l'Imposta di registro.l'imposta ipotecaria e l' imposta catastale, né relative all’IRPEF , né all’ICI

Puoi richiedere un preventivo aderendo al nostro servizio e ricevere le nostre migliori proposte compilando i dati di seguito richiesti.