Mutui prima casa Napoli,il portale sui Contributi e Mutui Casa

Contributi casa comune di Napoli

Richiedi un preventivo gratuito senza impegno ed informazioni sui contributi prima casa

La Regione Campania, con decreto dirigenziale n. 229 dell'11/6/2009, ha pubblicato il bando per la concessione di contributi per il pagamento delle rate dei mutui ipotecari, contratti per l'acquisto della prima casa da parte dei cittadini residenti nella Regione Campania al fine di agevolare l'acquisto di tali unità immobiliari. I requisti per partecipare al bando in sintesi i seguenti:

- cittadinanza italiana o di un altro Stato appartenente all’Unione Europea, ovvero, qualora cittadini
extracomunitari essere in possesso di carta di soggiorno;
- residenza anagrafica in uno dei Comuni cui si riferisce il bando da almeno 6 mesi;
– non essere titolare del diritto di proprietà, nuda proprietà, usufrutto, abitazione o godimento di un
immobile idoneo alle proprie esigenze familiari su tutto il territorio nazionale, differente da quello
oggetto della domanda di contributo al presente bando;
- assenza di precedenti assegnazioni, in proprietà o con patto di futura vendita, di alloggio
realizzato con contributi pubblici e assenza di precedenti finanziamenti agevolati, in qualunque forma
concessi dallo Stato, dalla Regione o da altri enti pubblici in materia di edilizia agevolata;
– almeno uno dei coniugi deve essere percettore di reddito derivante da lavoro dipendente o
autonomo;
- reddito annuo complessivo non superiore a € 27.000,00 come determinato ai sensi dell’art.21 della
legge 5 agosto 1978 n.457 e successive modifiche ed integrazioni;

Il contributo concesso dalla regione Campania  a fondo perduto  è pari al 25% del costo così come risulta dal rogito notarile e, comunque non superiore a €. 25.000.  Il contributo è destinato ai Comuni della Regione Campania con più di quarantamila abitanti ed in particolare ai seguenti comuni:
Avellino, Benevento, Caserta,Aversa, Napoli, Acerra,Afragola,Casalnuovo di Napoli, Casoria, Castellamare di Stabia, Ercolano,Giugliano in Campania,Marano di Napoli,Portici,Pozzuoli,San Giorgio a Cremano,Torre Annunziata, Torre del Greco,Salerno,Battipaglia,Cava dei Terreni,Nocera Inferiore,Scafati

Invitiamo per approfondimenti  a cliccare sulla regione di competenza presente sul portale.

Per quanto riguarda i contributi per la casa  del Comune di Napoli  sono  disponibili le seguenti tipologie di contributo , che non hanno scadenze regolari, in particolare:
-contributo di 2000 euro annuo rivolto a giovani tra i 18 ed i 35 anni per l'affitto della prima casa
-bando di concorso legge 9 dicembre 1998 n.431 art 11"Fondo Nazionale per il sotegno alla locazione" per sostenere affitti di coloro che non sono affidatari di immobili di edilizia residenziale pubblica con un contributo annuo da 1000 a 1300 euro