Mutui prima casa Brescia,il portale sui Contributi Casa e Mutui

Mutui casa Comune di Brescia

Richiedi un preventivo gratuito senza impegno ed informazioni sui contributi prima casa

Il Comune di Brescia è intervenuto con dei bonus anticrisi per sostenere i mutui prima casa o contribuire con un sostegno economico alle famiglie in affitto. Per quanto riguarda attività in tale ambito di carattere regionale vi invitiamo ad approfondire le pagine della vostra regione presenti sul nostro sito. Per quanto riguarda dunque le attività specifiche del Comune di Brescia , di seguito in sintesi rinveniamo i seguenti bonus:

BONUS A SOSTEGNO DELLA LOCAZIONE
Il bonus viene erogato con un contributo mensile e quantificato con i criteri individuati dal fondo regionale per gli affitti. Il bonus avrà una durata di sei mesi, se lavoratori dipendenti o flessibili, a partire dal quarto mese dopo l'abbattimento del reddito, rinnovabile una sola volta previa valutazione. Di un anno per le altre categorie di beneficiari. Requisiti per l’accesso:
• Essere in affitto
• Essere residente a Brescia da almeno cinque anni
• Non avere proprietà mobiliari o immobiliari di importo superiore a € 10.000
• Appartenere ad una delle seguenti categorie: 1. lavoratore dipendente o flessibile di cui ai titoli V (tipologie contrattuali a orario ridotto, modulato o flessibile), VI (apprendistato e contratto di inserimento), e VII (tipologie di contratto a progetto e occasionali) del D. Lgs. 10.9.2003 n. 276, che: o successivamente all’agosto 2008 ha avuto una riduzione del reddito netto almeno del 30%, non dovuta alla sua volontà, e tale riduzione sia perdurata per almeno tre mesi negli ultimi dodici o ha lavorato come lavoratore dipendente o flessibile come sopra evidenziato almeno 24 mesi negli ultimi quattro anni 2. Mamma o papà solo con figli minori anche se in carico ai servizi sociali e anche se in presenza di un progetto personalizzato di intervento 3. Persona sola impossibilitata al lavoro come da dichiarazione rilasciata da una struttura sanitaria 4. vedova/o fino all’età di 65 anni

BONUS A SOSTEGNO DEI MUTUI PER L'ACQUISTO DELLA PRIMA CASA
Come per il bonus affitto anche in questo caso l’importo del bonus viene erogato mensilmente ed a fondo perduto per un valore annuo minimo di euro 200,00 , anche nel caso di mutuo cointestato spetterà un solo bonus . Il valore complessivo erogato non potrà superare l’importo residuo di mutuo da pagare. Il buono avrà una durata di sei mesi, nel caso di lavoratori dipendenti o flessibili, a partire dal quarto mese dopo l’abbattimento del reddito, rinnovabile una sola volta previa valutazione o di un anno per le altre categorie di beneficiari Requisiti per l’accesso:
• Avere acquistato la casa di abitazione accendendo un mutuo
• Essere residente a Brescia da almeno cinque anni
• Non avere proprietà mobiliari o immobiliari di importo superiore a € 10.000 oltre la casa di abitazione il cui valore catastale non superi € 80.000
• Appartenere ad una delle seguenti categorie: 1. lavoratore dipendente o flessibile di cui ai titoli V (tipologie contrattuali a orario ridotto, modulato o flessibile), VI (apprendistato e contratto di inserimento), e VII (tipologie di contratto a progetto e occasionali) del D. Lgs. 10.9.2003 n. 276, che: o successivamente all’agosto 2008 ha avuto una riduzione del reddito netto almeno del 30%, non dovuta alla sua volontà, e tale riduzione sia perdurata per almeno tre mesi negli ultimi dodici o ha lavorato come lavoratore dipendente o flessibile come sopra evidenziato almeno 24 mesi negli ultimi quattro anni 2. Mamma o papà solo con figli minori anche se in carico ai servizi sociali e anche se in presenza di un progetto personalizzato di intervento 3. Persona sola impossibilitata al lavoro come da dichiarazione rilasciata da una struttura sanitaria 4. Vedova/o fino all’età di 65 anni